staisinergico

Racale, lo IAT diventa sinergico: apre il “Coworking a Sud”

Staisinergico ha trovato casa a Racale, e non vede l’ora di accogliere la comunità! L’associazione nata due anni fa per portare nel nostro territorio i temi propri dell’economia collaborativa poserà sabato 2 aprile una meritatissima pietra miliare inaugurando la prima sede fisica del “Coworking a Sud”. Al primo piano di Palazzo d’Ippolito, in via Immacolata, l’associazione gestirà infatti il centro Informazione e Accoglienza Turistica del Comune di Racale, e lo farà con l’inconfondibile impronta di Staisinergico, ovvero un coworking che chiederà a tutti di essere protagonisti, di fare rete. Uno spazio di lavoro e di progettazione condivisa, in cui costruire una narrazione del territorio autentica, che tenga insieme i saperi antichi e le nuove competenze, la terra e l’innovazione, dove liberi professionisti, microimprese, artigiani, giovani che si affacciano al mondo del lavoro potranno incontrarsi e sviluppare idee, limitando i costi di gestione e moltiplicando le relazioni professionali e umane a cui poter attingere.

Staisinergico, nel prendere in gestione lo IAT, proporrà un nuovo format di accoglienza e informazione al turista, cercando di superare l’ approccio di tipo tradizionale  della mera erogazione di informazioni, coinvolgendo imprese, organizzazioni e professionisti del turismo, della cultura e dell’enogastronomia, associazioni culturali e tutti i cittadini che vogliono promuovere in modo autentico il territorio. Un’attenzione particolare sarà rivolta al mondo dell’alimentazione e dell’agricoltura, grazie anche all’associazione “sorella” Staiterraterra, il cui orto sinergico attivo da quasi un anno a Felline è un vero e proprio polo di iniziative collegate alla terra.

Palazzo D’Ippolito (oltre, a partire da sabato, il coworking di Staisinergico) ospita anche il Caffè letterario, la Biblioteca Comunale e il Museo del Migrante, e dunque altri tre buoni motivi per farci un salto se si è del o nel paese di San Sebastiano.

Sabato (inizio ore 18 e 30) sarà presentato il primo calendario di iniziative ed interverranno Loredana Capone, Assessore al Turismo e alla Cultura della Regione Puglia, Donato Metallo, sindaco del Comune di Racale, Roberto Covolo dell’Ex Fadda di San Vito dei Normanni, Francesco Pacella, Presidente del GAL Serre Salentine e Simona Palese, portavoce di Staisinergico.

Forse ti può interessare: PALAZZO SEBASTOS – RACALE