Otranto

Tutti a bordo del Salento Express, il “Treno dei Due Mari”

Da città a città, da maniero a maniero, ma anche da mare a mare: da Gallipoli a Otranto, dal Castello Aragonese a quello Angioino, dallo Jonio all’Adriatico. Questo il viaggio del Treno Storico Salento Express, organizzato dalla neonata associazione Rotaie di Puglia, un evento unico nel suo genere che il prossimo 5 agosto permetterà a centinaia di fortunati turisti (e non) di partire dalla Città Vecchia di Gallipoli (fermata ferroviaria di Gallipoli Porto) e di ripercorrere l’antico tronco ferroviario del porto gallipolino ora in disuso; l’unica ferrovia in Italia, dopo Venezia, in grado di collegare la terraferma ad un’isola. Il “treno dei due mari”, dopo aver tagliato il Salento, percorrerà la linea Maglie-Otranto, aperta nel 1872: una tra le più belle linee ferroviarie pugliesi, che regalerà ai passeggeri visioni suggestive di un paesaggio del tutto incontaminato, soprattutto nel territorio di Cannole, quando, transitando al di sopra di Masseria Torcito, darà la possibilità di ammirare dall’alto l’intero entroterra di Otranto con l’Adriatico sullo sfondo.

Il convoglio utilizzato sarà il Treno Storico Salento Express, nato nel 2011 per volontà dell’associazione AISAF Onlus di Lecce. Esso si compone di una carrozza di prima e seconda classe del 1936, di due carrozze di seconda classe del 1947, di un bagagliaio postale del 1940 e del pezzo pregiato rappresentato da una vettura a terrazzini di terza classe del 1903 ovvero la carrozza più antica circolante in Italia. Il tutto è trainato da una locomotiva diesel del 1959.

IL PROGRAMMA DI VIAGGIO. Il Treno dei Due Mari partirà da Gallipoli Porto (città vecchia) alle 16.00 e, dopo aver attraversato alla velocità di 10 km/h l’antico tronco ferroviario del porto gallipolino, aumenterà la propria andatura fino a 50 km/h per raggiungere dapprima Nardò Centrale (16.25), e quindi Galatina (16.40), poi Zollino (16.45), Maglie (17.00), arrivando a Otranto alle 17.35. Nella città dei Martiri il gruppo sarà condotto sino al lungomare e quindi alla Porta Terra, ingresso del Centro Storico. Partirà quindi una visita che permetterà al viaggiatore di visitare anche la Cattedrale che custodisce le ossa (visibili) degli 800 martiri, la sua bellissima cripta e il castello Aragonese, recentemente riaperto al pubblico; quest’ultimo sarà accessibile ai soli viaggiatori del Treno a prezzo ridotto, presentando alla reception il biglietto. Nel maniero idruntino sarà possibile visitare le mostre “Il sud e le donne” di Ferdinando Scianna, autore di straordinari reportage apprezzati in tutto il mondo, e ‘Il Grand Tour da Napoli ad Otranto’, a cura di Mario Congedo Editore e dell’Associazione Le Tradizioni Mediterranee. Anche per il Castello di Gallipoli, che contiene la mostra personale di Michelangelo Pistoletto, ci sarà una riduzione per chi presenterà il biglietto.
Il viaggio, inoltre, sarà accompagnato a bordo da musica tradizionale salentina e degustazione di prodotti tipici.
Per far rientro si ripartirà poi da Otranto alle 20.30 e nel tragitto saranno toccate nuovamente le stazioni di Maglie (20.55), Zollino (21.10), Galatina (21.25), Nardò Centrale (21.40), prima di giungere a Gallipoli Porto alle 22.05.

ORARI ANDATA: Gallipoli Porto 16.00 – Nardò Centrale 16.25 – Galatina 16.40 – Zollino 16.55 – Maglie 17.10 – Otranto 17.35.
ORARI RITORNO: Otranto 20.30 – Maglie 20.55 – Zollino 21.10 – Galatina 21.25 – Nardò Centrale 21.40 – Gallipoli Porto 22.05.

BIGLIETTI: Il contributo di viaggio previsto è pari a € 20,00. Riduzione a € 15,00 è prevista per i bambini di età compresa tra 7 e 10 anni; gratuito invece per i bambini fino a 6 anni. Il biglietto comprende il viaggio di andata e ritorno in Treno Storico Salento Express, l’intrattenimento musicale, la degustazione e l’assistenza a bordo, il servizio di guide nella città di Otranto e gli ingressi agevolati nei castelli di Otranto e Gallipoli.

BIGLIETTERIE: CASTELLO DI GALLIPOLI, Piazza Imbriani 1, Centro Storico – Gallipoli (Le). UFFICIO IAT DI GALATINA, Sala orologio – Via Vittorio Emanuele II, 35 Galatina (Le). BAR STAZIONE DI ZOLLINO, Largo Stazione – Zollino (Le).

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: ROTAIE DI PUGLIA, tel. 347 1225188 – e-mail: rotaiedipuglia@gmail.com – Facebook: Rotaie di Puglia.

Forse ti può interessare: APPARTAMENTO BAIA VERDE – GALLIPOLI BAIA VERDE

Salento Express