Festa in campo

L’Alliste Volley conquista la promozione in Serie C, soddisfazione da parte di Aus&Meson (sponsor ufficiale)

La storica promozione in Serie C dell’Alliste Volley, conquistata sabato grazie alla netta vittoria (3-0) contro il Leverano, riempie di gioia e orgoglio non solo tutta la comunità locale, ma anche Aus&Meson, che con le sue masserie di charme Don Cirillo e Li Foggi è sponsor ufficiale della squadra.

“Questi ragazzi ci hanno donato una gioia immensa ed una serie incredibile di emozioni” dichiara il Presidente Cosimo Adamo, “Lo sport allistino e fellinese per la prima volta nella sua storia ha una squadra che militerà nel massimo campionato regionale. Uno storico risultato ottenuto grazie ad un grande gruppo di veri uomini guidato da un bravissimo allenatore”, che il presidente ha voluto menzionare uno ad uno: Alessandro “Fashon” Sirsi, capitano per il terzo anno consecutivo, ha guidato la squadra l’anno scorso nella promozione dalla prima divisione in serie D e quest’anno nel più difficile e impegnativo campionato regionale, ha sfoderato grandiose prestazioni facendo da guida ai più giovani “allistini”; Luca “Taccarus” Grimaldi, schiacciatore di banda e di opposto, “un trascinatore, un riferimento in campo e fuori per tutta la squadra, un preziosissimo punto di riferimento per la società tutta”; Stefano “Fish” D’Amilo, schiacciatore opposto, che ha regalato nel corso del campionato delle ottime prestazioni; Mattina “Aquilotto” Aquila, schiacciatore di banda, un’altra colonna della squadra (“Ci ha fatto volare in alto”); Andrea Nobile (detto “Nobile Airlines”) bloccato purtroppo per quasi tutto il girone di andata da un infortunio, ma capace di dare un apporto fondamentale appena recuperato con una serie positiva di 10 vittorie consecutive; Manlio Palese (detto “Manlio Performante”), schiacciatore di banda, che ha sempre dato il massimo, “un esempio di umiltà e umanità”; Alessio “The Wall” Inguscio, centrale temuto da tutti gli schiacciatori avversari; Marco “Devastante” Santoro, centrale arrivato quest’anno in prestito dalla FlyBlueVolley Taviano, una vera garanzia, nonostante la giovane età; Rocco “The Rock” Pizzi, centrale specializzato in spettacolari attacchi e muri, Andrea “Il nano” Romano, palleggiatore dalle mani d’oro; Luca “Luke Hudson” Orefice, palleggiatore, fondamentale nell’equilibrio della squadra; Donald “Pestanaky” Petanaj, palleggiatore, entrato per ultimo ma capace di dare un apporto importante e prezioso; e ultimo (ma non per importanza) Aldo “Aldominale” Giove, “il libero dalle difese impossibili”, una vera colonna della difesa e della squadra in genere.

Festa spogliatoio 2

Adamo ha ringraziato in modo particolare il fisioterapista Giose Casto, la cui professionalità e dedizione ha permesso alla squadra di avere nei match decisivi la rosa al completo nella miglior forma, al direttore sportivo Tommaso Mastroleo, al vice presidente Emanuele Rizzo, a Gianluca Boccadamo, Federica D’Amico e Angela Mastroleo; al Dr Luigi Napoli e naturalmente agli sponsor.

Commozione e gioia anche da parte del mister Alessandro Marte, che ha ricordato gli inizi difficili – senza struttura e con la squadra in fase di allestimento – fino a questa ultima storica finale: “Quei ‘13 Uomini’ hanno scritto la pagina più importante nella storia dello sport allistino e fellinese. Quegli Uomini saranno storia. Vorrei dedicare questa Promozione al nostro Fisioterapista, Giose Casto, per aver lavorato anche di domenica mattina per noi. L’appello che faccio ai miei concittadini è quello di avvicinarsi con entusiasmo a questo sport. Lo sport è cultura e tradizione. La serie C è un campionato che dà visibilità nell’intera Regione e crea turismo per il numero di tifosi che riesce a muovere.”