Lecce Natale Capodanno

Dal Salento un Presepe vivente unico nel suo genere per gli 80 anni di Papa Francesco

Parte dal cuore del Salento – la splendida e barocca città di Lecce – un Presepe vivente unico nel suo genere, per le modalità e per i protagonisti che animeranno la rappresentazione: si tratta infatti di una natività in movimento, e per la precisione in treno, che il 17 e 18 dicembre viaggerà dalla “capitale del Salento”, attraverserà tutta la Puglia e arriverà fino a Roma, per rendere omaggio a Papa Francesco in occasione del suo ottantesimo compleanno.

Ma molto speciali, come abbiamo detto, saranno anche gli attori che animeranno questa rappresentazione: l’iniziativa è infatti organizzata dalla sezione pugliese dell’Unitalsi; i bambini ed i loro genitori saranno gli angeli, mentre il resto dei viaggiatori saranno popolani e pastori. Sui vagoni, inoltre, prenderanno posto anche alcuni migranti ospiti dei centri di accoglienza, che impersoneranno i pastori “senza casa”.

Il convoglio del presepe “on the road” (o piuttosto on the rail) partirà sabato 17 dicembre alle 6.19, dalla stazione di Lecce per poi fare tappa a Brindisi, Monopoli, Bari, Molfetta, Barletta, Cerignola e Foggia, raccogliendo pellegrini da tutta la Regione. Il treno proseguirà poi per Roma fermandosi a Benevento e Caserta. L’arrivo nella capitale è previsto alle 15.40 presso la stazione San Pietro. Domenica mattina appuntamento a Castel Sant’Angelo da dove partirà il corteo che raggiungerà Piazza San Pietro per assistere all’Angelus del Papa.

Forse ti può interessare: TRULLO LE CHIANCHE – UGENTO