One day in july 2

“One Day in July”, l’animazione salentina conquista Toronto

One Day in July”, il cortometraggio animato del salentino Hermes Mangialardo ha trionfato al Toronto Urban Film Festival, conquistando il premio speciale della giuria.

Il videomaker e animatore, riporta il quotidiano LecceSette, ha affidato ad un video-messaggio il ringraziamento per il premio, dichiarando come sia “una doppia soddisfazione quando un opera che tiene vivo il ricordo di qualcosa che non si può e non si deve dimenticare viene vista, condivisa e premiata in giro per il mondo.”

One Day in July racconta una storia ispirata dagli eventi di una drammatica giornata di luglio del 2014, e comincia con un bimbo su una spiaggia, un luogo di gioco che si trasforma improvvisamente in qualcos’altro con l’arrivo di un soldato…

Per il TUFF – il più grande festival cinematografico per pendolari del Nord America – sono stati selezionati 63 cortometraggi (su 420 totali, arrivati da 43 paesi del mondo), visti da oltre un milione di pendolari sugli schermi delle piattaforme della metropolitana in tutto il sistema di trasporto di Toronto ogni anno a settembre.

Forse ti può interessare: DIMORA ALTOMARE 2 – ALLISTE