Otranto

“Il Cammino dello Sciamano”: trekking, mare e astronomia per vivere il Solstizio d’estate

Un itinerario tra storia e tradizione, scienza e meraviglia, astronomia e turismo consapevole: questo è “Il Cammino dello Sciamano” al Solsitizio d’estate, organizzato per il 25 e 26 giugno dall’associazione “Escursionando”, che prevede un percorso escursionistico, un giro in canoa e una serata astronomica sul mare per vivere il territorio di Otranto in maniera assolutamente particolare.

Per il programma dettagliato vi rimandiamo ovviamente alla pagina Facebook dell’evento, ma chi è interessato metta fin da ora nella borsa scapre da trekking o da ginnastica, perché il Cammino prevede, per la giornata di sabato, un percorso di 12 km semplice da Vaste fino al mare, che si concluderà con un bagno e un giro in canoa a Porto Badisco, e a seguire cena con proiezione del documentario sulla Grotta dei Cervi, per concludere infine la serata in bellezza con l’osservazione astronomica sul mare a ridosso di Torre Sant’Emiliano.

La domenica, invece, è prevista una suggestiva escursione da Porto Badisco verso Torre Sant’Emiliano e ritorno, la “marmitta dei giganti”, poi mare e pranzo nei vari ristorantini di Porto Badisco. Dopo pranzo a Otranto per l’inizio dell’ultima fase del cammino, il tutto con guida . L’escursione del secondo giorno finirà sotto il colle della Minerva, zona portuale di Otranto, di fronte alla Chiesetta della “Madonna del Passo”.

Insomma una due giorni interessante e molto intensa, a nostro parere un’ottimo modo per cominciare una vacanza in Salento che potrebbe proseguire con una bella settimana rilassante in masseria o in casa vacanza, per godersi il resto del Tacco d’Italia all’insegna del relax.

Forse ti può interessare: LI FOGGI APARTHOTEL – GALLIPOLI