Mosaico di Otranto

Otranto: il Mosaico della Cattedrale visto dall’alto in uno scatto mozzafiato

Il mosaico pavimentale della Cattedrale di Santa Maria Annunziata di Otranto, opera del monaco Pantaleone ed eseguito su commissione del Vescovo della città fra il 1163 e il 1165 non rappresenta solamente uno dei più importanti cicli musivi del medioevo italiano, ma un mistero avvincente avvolto in un’esperienza artistica straordinaria, un vero e proprio tesoro nazionale del sacro e della tradizione la cui visita non può assolutamente mancare nel corso della propria vacanza in Salento.

L’opera ha come figura centrale l’Albero della vita, lungo il quale si dipanano le principali rappresentazioni, e il suo significato più profondo rappresenta un enigma che affascina da sempre storici e critici dell’arte, sfidando intatto i secoli.

Questa spettacolare foto aerea, pubblicata dalla pagina Facebook “Due Sicilie nel Mediterraneo. O nostos” consente di cogliere in un solo sguardo tutta la complessità e la bellezza di quest’opera meravigliosa e affascinante.. se poi vi viene voglia di vederlo (o ri-vederlo) dal vivo, tanto meglio!

Mosaico di Otranto

 

Forse ti può interessare: LI FOGGI APARTHOTEL