99 borghi bis

“99 Borghi – #RaccontodiPuglia“: ecco i Comuni del Salento coinvolti nell’iniziativa

Una giornata tutta dedicata alla scoperta di alcuni dei più caratteristici paesi del Salento, con visite guidate gratuite: questa l’iniziativa turistico-culturale “99 Borghi – #RaccontodiPuglia” (che coinvolgerà per l’appunto anche i comuni in provincia di Lecce) promossa da Confcommercio Puglia in collaborazione con Confguide Puglia e Pugliapromozione, che si terrà domenica 2 Aprile. Scopo dell’iniziativa è rafforzare la conoscenza, la promozione e la fruizione a fini turistici del patrimonio culturale, materiale e immateriale, diffuso sul territorio, favorendo la conoscenza della categoria professionale della guida turistica e del contributo delle imprese impegnate nel sistema dell’accoglienza del territorio.
Le attività di visita guidata sono svolte da più di cento Guide turistiche abilitate dalla Regione Puglia, organizzate da Confguide – Confcommercio, e per ogni centro storico e borgo sono previsti due turni di visita guidata, uno alle ore 10:00 del mattino e uno alle ore 17:00. La partecipazione è aperta e gratuita (qui il sito ufficiale dell’iniziativa).

Ecco i comuni e i luoghi di interesse coinvolti per la provincia di Lecce:

Lecce (Castello Carlo V, Anfiteatro, Chiesa Santa Chiara, Teatro Romano, Piazza Duomo, palazzo Lopez y Royo, Chiesa Sant’Irene, Palazzo Carafa , P.tta Castromediano, Basilica Santa Croce ,Piazza Sant’Oronzo, Sedile , Colonna)
Nardò (Piazza Salandra, Palazzo di Città, Fontana del Toro, Chiesa San Domenico, Castello Aragonese, Teatro Comunale, Basilica)
Galatone (Chiesa Santissimo Crocifisso, Castello Belmonte Pignatelli, Statua del Galateo, Palazzo Municipale, Antiche mura, Arco San Sebastiano, Antico ospedale, Chiesa della Vergine Annunziata, Antico stabile della Pretura, Casa natale di Antonio de Ferraris, Monumento dei caduti, Antichi palazzi, Chiesa di San Giovanni, Chiesa Matrice, Chiesa San Pietro, Antico sedile, Chiesa San Sebastiano)
Galatina (Chiesa matrice, cappella di San Paolo, chiesa di Santa Caterina)
Soleto (Casa di Matteo Tafuri, la chiesa di Santo Stefano e la Guglia)
Corigliano D’Otranto (Castello, Centro storico, Arco Lucchetti, Torre dell’orologio, Chiesa Matrice, Giardino di Sophia)
Melpignano (Ex Convento Agostiniani, Palazzo marchesale De Luca, via Pellegrino, Piazza S. Giorgio)
Carpignano Salentino (cripta bizantina di S. Cristina, frantoio ipogeo, centro storico)
Otranto (Cattedrale dell’Annunziata, Porta di Mare, Porta di Terra, Castello e fortificazioni, Chiesetta bizantina di San Pietro)
Giurdignano (Colonna di San Rocco, Cripta Bizantina di San Salvatore, Menhir di San Paolo, Menhir Vicinanze I e II Dolmen Stabile, frantoio Ipogeo “Trappitello Del Duca”)
Muro Leccese (Piazza del Popolo, Chiesa dell’Annunziata, Chiesa dell’Immacolata Concezione, il Borgo Terra, il Fossato del Castello e la Colonna dei 4 Evangelisti, Chiesa e Convento dei Domenicani, le mura megalitiche di epoca messapica (VIII° – VI° sec. a.C.), scavi archeologici di epoca messapica, Chiesa bizantina di Santa Marina)
Gallipoli (Cappella di Santa Cristina, Fontana antica, centro storico, esterno castello, Cattedrale, Chiesa Santa Maria della Purità)
Casarano (Centro storico, cimitero medievale, Chiesa di Casaranello, Scalinata monumentale)
Castro (Centro storico, scavo archeologico, cattedrale)
Tricase (Palazzo dei Secondogeniti, la chiesetta di San Michele Arcangelo, piazzetta Dell’Abate, Convento dei Domenicani, bottega di ceramiche di Agostino Branca, palazzi di Famiglia Pisanelli, Orlandi, Tasco, Trunco, Caputo, Sauli, Antonaci, Palazzo dei Principi)
Specchia (Borgo antico, Frantoio Ipogeo, Terrazzo panoramico Palazzo Risolo)
Presicce (Chiesa Matrice, Giardini pensili Palazzo Ducale, Sistema Ipogeo Piazza del Popolo)
Salve (Palazzo Ramirez, Chiesa Madre di San Nicola, cappella di Sant’Antonio, frantoio ipogeo “Le Trappite”)
Santa Maria di Leuca (Centro storico)

Forse ti può interessare: APPARTAMENTO LA PERLA – GALLIPOLI